sabato 20 luglio 2013

CONTRATTI IN GENERE - Clausola penale - Riduzione - Potere riduttivo - Criteri d'esercizio

Giustifica l'esercizio del potere equitativo di riduzione della penale, ai sensi dell'art. 1384 cod. civ., anche quando le parti l'abbiano escluso negozialmente, la sussistenza di elementi d'incertezza nei rapporti commerciali delle parti (nella specie, rapporti di agenzia reciproca), qualora gli aspetti d'ambiguità siano tali da incidere sull'equilibrio della regolazione negoziale. (Rigetta, App. Milano, 16/01/2008)

FONTI
CED Cassazione, 2013

Cass. civ. Sez. lavoro, 10-04-2013, n. 8768 (rv. 625826)


Nessun commento: