sabato 21 settembre 2013

La notifica alla sede legale é valida anche in caso di trasferimento della sede effettiva

Ciò posto e atteso che, nel caso di società di capitali, il mutamento della sede effettiva, quando la sede legale sia rimasta immodificata, non è opponibile ai terzi, salvo che non si provi che questi siano stati messi a conoscenza di tale circostanza, correttamente il giudice del gravame ha ritenuto valida la notifica del ricorso e del decreto ingiuntivo, effettuata mediante il servizio postale, nelle forme previste dalla L. n. 890 del 1982, art. 8, presso l'indicata sede legale di via (OMISSIS).

Cass. civ. Sez. II, Sent., 23-04-2013, n. 9798



Nessun commento: