lunedì 9 settembre 2013

AGENZIA (CONTRATTO DI) - Scioglimento del contratto - indennità di cessazione del rapporto - art. 1751, V comma, cod. civ.

In tema di agenzia, l'art. 1751 cod. civ., la cui attuale formulazione deriva dall'art. 4 del d.lgs. 10 settembre 1991, n. 303 (attuativo della direttiva 86/653/CEE del 18 dicembre 1986), e quindi dall'art. 5 del d.lgs. 15 febbraio 1999, n. 65, prevede, al quinto comma, l'ipotesi della decadenza dell'agente dal diritto all'indennità di cessazione del rapporto: tale disciplina prevale su quella di cui all'accordo economico collettivo del 20 giugno 1956, recepito dal d.P.R. 16 gennaio 1961, n. 145, che tale decadenza non contempla, prevalendo la disciplina legale successiva sulla pregressa disciplina contrattuale, pur resa efficace "erga omnes". (Rigetta, App. Firenze, 29/04/2008)

Cass. civ. Sez. lavoro, 17-04-2013, n. 9348 (rv. 626806)

FONTI
CED Cassazione, 2013


Nessun commento: