domenica 30 giugno 2013

PROVA TESTIMONIALE CIVILE - Limiti e divieti

Rientra nella previsione dell'art. 2723 cod. civ. la pattuizione verbale modificativa della durata del contratto risultante dal documento, qualora la proroga sia convenuta verbalmente mentre il rapporto sia ancora in vita; deve, pertanto, ritenersi ammissibile la prova testimoniale nei limiti del citato art. 2723 cod. civ. (Rigetta, App. Torino, 19/05/2006)

FONTI
CED Cassazione, 2013

Cass. civ. Sez. III, 03-04-2013, n. 8118 (rv. 625721)

Nessun commento: