domenica 10 marzo 2013

Stato di adottabilità di un minore e le relazioni degli assistenti sociali e degli psicologi


...nel procedimento per la dichiarazione dello stato di adottabilità di un minore, le relazioni degli assistenti sociali e degli psicologi, ancorchè non asseverata da giuramento, costituiscono, nel quadro dei rapporti informativi, degli accertamenti e delle indagini da compiere in via sommaria secondo il rito camerale, indizi sui quali il giudice può fondare il suo convincimento e la cui valutazione non comporta violazione dei diritti di difesa dei genitori, atteso che questi ultimi, nel successivo giudizio di opposizione alla dichiarazione di adottabilità, hanno il diritto di prendere cognizione di dette relazioni, nonchè di controdedurre e di offrire prova contraria (Cass. 26 giugno 1990, n. 6494)

Cass. civ. Sez. VI - 1, Ord., 08-01-2013, n. 232


Nessun commento: